Stefano Scola

Bassista degli Hungryheart (melodic rock italiano – musica originale), Dream Company (European Bon Jovi Tribute e inediti hard rock/Melodic Rock), Revolution (European Guns’n Roses Tribute).

Insegnante di basso presso Pickupstudio, Tanzan Music Academy MMI (Istituto di musica moderna) Lodi-Piacenza, MMI Lombardia (sede del Modern Music Institute di Milano-Monza-Lecco), World Music Studio, MMI Lombarida (sede di Milano-Monza-Lecco)

Nel corso degli anni, ho anche tenuto diverse clinic di basso per prestigiose scuole di musica in Italia.

Sono nato e cresciuto a Lodi, l’amore per il rock’n’roll mi ha stregato molto presto grazie alla musica dei Deep Purple che mi ha portato alla mia più grande passione: il basso. Ho iniziato a suonare a 16 anni come autodidatta, e successivamente ho affinato le mie capacità studiando all’Associazione Culturale Musicarte di Lodi, frequentando due masterclasses con Billy Sheehan e, negli anni seguenti, approfondendo la tecnica e conseguendo un diploma di livello 4 presso la Lizard Academy nelle sedi di Brescia e Vercelli. In seguito, ho conseguito con successo l’esame di qualificazione per insegnanti e ho studiato la tecnica modern rock con Giorgio Terenziani (Absynth Aura, Killing Touch, Arthemis).

Negli ultimi dieci anni ho suonato dal vivo sia in Italia che all’estero calcando molti palchi internazionali come Alcatraz,il Campus Industry, il Fuori Orario, il Legend club, il LIVE MUSIC CLUB (al primo Frontiers Rock Festival con Issa) e quelli di diversi festival in Europa (Bulgaria, Austria, Svizzera, Olanda , al Beland Music Festival di Malta di fronte a 15.000 persone, al Music Festival di Bruntal – Repubblica Ceca e a Praga con Dan Reed- Inghilterra per un tour di sei giorni e al HEAT Festival in Germania).

Potete ancora trovarmi a suonare nei migliori live club d’Italia e all’estero, controlla il calendario dei miei spettacoli!

Collaborazioni rilevanti: 
Mario Percudani, Paolo Botteschi, Josh Zighetti, David Reece, Alessandro Mori, Alessandro del Vecchio, Issa Oversveen, Giorgio Terenziani, Valentino Uberti, Elia Micheletto, Alessandro Formenti, Giulio Garghentini, Sandro Allario, Davide Brambilla (Billa), Marco Camia, Tommy dell’Olio, Luca Grazioli, Dino Barbè, Rosario Palmieri, Marco Fapani, Paolo Audia, Alberto Savarè, Marco Cassai, Franco Penatti, Alessandro Teruzzi.

Discografia:
2009: Kyma – Il significato della vita
2010: Fapo e Bestie da Balera – Farina del mio sacco
2012: Audyaroad – Percorsi Inversi
2014: Audyaroad – Giorni migliori
2015: Hungryheart – Dirty Italian Job pubblicato da Tanzan Music
2015: GREAT LEFTY: Live Forever (tributo a Tony Iommi) sul brano Neon Knights di Tanzan Music
2016: Stefano Marina-Favole Dallo Spazio2016: We still Rock compilation (Hungryheart – Nothing but you)

Modern Music Institute

MMI (Modern Music Institute) identifica un percorso didattico di formazione e ricerca che riunisce docenti altamente selezionati e artisti di fama internazionale in un network di scuole attivo sull’intero territorio nazionale.
Professionalità, esperienza e trasparenza sono le caratteristiche identificative della filosofia MMI.
I programmi didattici si dividono in sei sezioni:

Chitarra – Modern Guitar Institute (MGI)
Basso – Modern Bass Institute (MBI)
Canto – Modern Vocal Institute (MVI)
Pianoforte e tastiera – Modern Keyboard Institute (MKI)
Tastiere Moderne – Sintetizzatori – Musica Elettronica MKI (Modern Keyboard)
Batteria – Modern Drum Institute (MDI)
Tecnico del suono – Modern Recording Institute (MRI)

Oltre ai programmi dei corsi di strumento, il sistema didattico si completa grazie ai Corsi Complementari e ai Corsi Specialistici che arricchiscono la preparazione musicale dell’allievo.

©2021 Nipa Music Village - Via Pizzo Dei Tre Signori, 1 – MONZA - Tutti i diritti sono riservati | P.IVA 04887960963 | Privacy Policy

Log in with your credentials

Forgot your details?

Vai alla barra degli strumenti